Crisi di panico

Conoscere l'attacco di panico

Conoscere l'attacco di panico

Hai mai provato un'improvvisa e travolgente ondata di ansia mista a paura? Si tratta del temuto e quanto mai comune attacco di panico!

Cos'è un'attacco di panico?

Un attacco di panico è un'ondata intensa di paura caratterizzata dalla sua inaspettata e debilitante intensità, una paura improvvisa che ti immobilizza.Il tuo cuore batte forte, non riesci a respirare e senti che potresti  morire o impazzire. Gli attacchi di panico spesso colpiscono all'improvviso, senza alcun preavviso, e spesso improvvisamente. Possono anche verificarsi mentre sei rilassato o dormi.

 

Un attacco di panico può essere un evento occasionale, sebbene molte persone sperimentino episodi ripetuti. Gli attacchi di panico ricorrenti sono spesso innescati da una situazione specifica, come attraversare una piazza o un ponte, o parlare in pubblico, specialmente se quella situazione ha causato un attacco di panico in precedenza. Di solito, la situazione che induce il panico è quella in cui ti senti in pericolo e incapace di fuggire, innescando la risposta di lotta o fuga del corpo.

 

Potresti sperimentare uno o più attacchi di panico, e per il resto del tempo sentirti felice ed essere fisicamente sano. Oppure i tuoi attacchi di panico possono verificarsi come parte di un altro disturbo, come il disturbo di panico, la fobia sociale o la depressione. Indipendentemente dalla causa, gli attacchi di panico sono curabili. Esistono infatti strategie che puoi utilizzare per ridurre o eliminare i sintomi del panico, ritrovare la fiducia e riprendere il controllo della tua vita.

Segni e sintomi dell'attacco di panico

I segni e i sintomi di un attacco di panico si sviluppano bruscamente e di solito raggiungono il loro picco entro 10 minuti. Raramente durano più di un'ora, e la maggior parte  si risolve in 20-30 minuti. Gli attacchi di panico possono accadere ovunque e in qualsiasi momento. Potresti averne uno mentre sei in un negozio a fare shopping, o mentre cammini per strada, o guidi la macchina o addirittura mentre sei seduto sul  divano a casa tua.

I sintomi dell'attacco di panico:

  • Mancanza di respiro o iperventilazione
  • Palpitazioni cardiache 
  • Dolore o fastidio al torace
  • Tremore e brividi
  • Sensazione di soffocamento
  • Sensazione di irrealtà 
  • Sudorazione
  • Nausea o mal di stomaco
  • Sensazione di vertigini, stordimento o svenimento
  • Intorpidimento o sensazioni di formicolio
  • Flash caldi o freddi
  • Paura di morire, di perdere il controllo o impazzire

Le cause dell'attacco di panico

Sebbene le cause esatte degli attacchi di panico e del disturbo di panico non siano chiare, la tendenza ad avere attacchi di panico si verifica anche in forma un po' ereditaria, ossia se in famiglia altre persone ne hanno sofferto sarà più facile che tu ne soffra. Oppure potrebbero essere connesse con i periodi di transizioni e cambiamenti di vita, dalla laurea a un nuovo lavoro, alla nascita di un bambino, o un lutto.

 

Un attacco di panico però può anche essere innescato da cause fisiche. Se soffri di sintomi di panico, è importante consultare un medico per escludere le seguenti possibilità:

 

  • Prolasso della valvola mitrale, un lieve problema cardiaco che si verifica quando una delle valvole cardiache non si chiude correttamente
  • Ipertiroidismo (tiroide iperattiva)
  • Ipoglicemia (basso livello di zucchero nel sangue)
  • Uso di stimolanti (anfetamine, cocaina, caffeina)